Minicompatattori Ladurner, perfetti per il porta a porta nei centri urbani

LC5 Bolzano

I modelli LC5 e LC7 di Ladurner Equipment sono mini-compattatori con equipaggiamenti a vasca ribaltabile con sistema di compressione dei rifiuti a pala-carrello, per due volumetrie di utilizzo, 5 e 7 metri cubi circa di volume utile di carico. Mezzi versatili per le raccolte porta a porta, con sistemi di ribaltamento della vasca per il travaso, che identificano questi due modelli come mezzi satellite da collegare nei servizi di raccolta al veicolo madre di grande dimensione compattante.
LC5 e LC7, a caricamento posteriore sono perfetti per caricamenti manuali, visti i diversi modelli di agevolatori di carico, di diversa volumetria e con soglie di carico basse, ma non solo dispositivi fissi, ma anche alza volta sacchi integrati richiudibili e integrati nel sistema di sollevamento. Le attrezzature Ladurner sono sviluppate per garantire la massima sicurezza per gli operatori: protezioni macchina di alta qualità, sensoristica elettronica a doppio canale, software di controllo avanzato,  rendono l’ambiente lavoro a bordo macchina sicuro e confortevole. La carpenteria in acciaio è trattata con uno strato protettivo ad alta resistenza alla corrosione. Tutte le superfici sono gestite infatti con la verniciatura a cataforesi, un trattamento in grado di conferire una notevole resistenza alla corrosione, una resina speciale applicata che permette inoltre una migliore adesione delle vernici in finitura finale.

Tutto il sistema di controllo macchina è a tecnologia CAN-bus, un sistema di derivazione automotive che rende affidabile la trasmissione del dato ai diversi dispositivi di funzionamento. Tutto il sistema è elettronico e controllato con una centralina a microcontrollore. Il sistema elettronico di Ladurner permette di predisporre le attrezzature ai vantaggi dell’Industria 4.0, sistema che dà forza economica e di controllo alle flotte. Numerosi altri sono i vantaggi delle attrezzature di Ladurner Equipment, ad esempio l’assenza del sistema di ingrassaggio a bordo. Sono presenti sistemi alternativi di autolubrificazione con boccole in bronzo e graffite che danno un vantaggio competitivo di performance economiche e di gestione, oltre che a maggior pulizia e decoro dell’attrezzatura. La cura del dettaglio costruttivo fa la differenza in queste macchine. Tutto il design è curato per dare la massima affidabilità nel funzionamento, ad esempio il sistema di compattazione con i cilindri e altri componenti idraulici posizionati all’esterno della vasca, quindi non a contatto con i rifiuti caricati e compattati. Un sistema di compattazione quello dei modelli LC5 e LC7, che offre una forza unica per un’elevata compressione dei volumi, con la possibilità in cabina di selezionare le diverse modalità di compattazione a seconda dei materiali raccolti, attraverso un dispositivo a display integrato in cabina. Le vasche sono di forma calandrata (arrotondata), per permettere con il sistema di ribaltamento vasca oltre i 90 gradi e il ciclo inverso di scarico, lo scarico o il trasbordo ottimizzato. Per ridurre gli impatti acustici e ambientali durante il servizio di raccolta, può essere fornito per tutti i modelli LC5 e LC7, il sistema Ladurner Energy Pack, un sistema ausiliario per raccogliere i rifiuti a motore spento, a zero emissioni e che riduce gli impatti acustici nei centri abitati. Macchine ibride nell’attrezzatura per diminuire gli impatti ambientali e sociali nelle nostre città.